Healthy

Healthy light, happy people

Il nostro obiettivo è rendere più vitali, più energici e quindi più felici non solo i nostri clienti o la nostra squadra, ma il mondo intero – ci piace pensare in grande.

Incontra la squadra
Inizio

L’inizio…

Oscar Meijer e Merijn Wegdam sono compagni di studi. Oscar studia Tecnica civile, Merijn Disegno industriale. Nel 2001 Merijn gli parla del suo libretto di idee e Oscar vuole sapere qual è la sua idea migliore. Merijn si ricorda la volta che si era addormentato con una lampada abbronzante sopra il letto. Adesso tu ti domanderai perché non si fosse seduto davanti alla lampada, ma Merijn è conciso: non voleva perdere tempo. Sembra logico, solo che lui si è svegliato con la testa tutta rossa. Sotto la doccia, perché doveva rinfrescarsi la testa con urgenza, è nata l’idea di Sunshower: combinare prendere il sole con farsi la doccia. Due piccioni con una fava. Rilassarsi e avere un bell’aspetto allo stesso tempo.

Oscar è rimasto affascinato dall’idea. I due partecipano a una gare per un progetto aziendale e vincono il primo premio: un ufficio all’università TU a Delft e € 1.500. Con questi soldi organizzano la loro prima, e certo non ultima, festa aziendale e comprano un lettino solare che usano per il loro prototipo.

Due anni dopo, nel 2003, c’è un’altra tappa importante: la fondazione di Sunshower BV e l’assegnazione del certificato che attesta la sicurezza KEMA-KEUR. Sunshower viene approvato ufficialmente. La primizia va ai parchi vacanze CenterParcs. I compagni di studi eseguono l’installazione dei primi Sunshower in una piscina tropicale di notte, così di giorno gli ospiti non hanno fastidi.

Sano e felice

Le persone che si sentono bene con se stesse perché si prendono cura del loro corpo e quindi della loro mente, questo è ciò che siamo.

Poi

E poi…

Nel 2006, sempre più negozi di sanitari vendono Sunshower. Nel frattempo, gli amici creano un modello di estensione per chi vuole inserire Sunshower nel suo bagno esistente. Con questi progetti, la coppia vince di nuovo il primo premio nella gara Business-Boost, un importo pari a € 50.000. Naturalmente organizzano un’altra festa, il resto dei soldi va allo sviluppo e alla produzione di questo modello ad angolo.

E poi arriva il 2007. Il settore dei lettini solari naviga in cattive acque, dopo che è emerso che troppa luce solare fa male alla salute. I nostri due uomini affrontano la notizia studiando insieme ai dermatologi l’effetto una bassa dose di luce solare ogni giorno. I loro amici della scuola fanno da cavie. E infatti lo studio mostra che, con un uso regolare di Sunshower, il livello di vitamina D d’inverno raddoppia quasi, senza che ci siano danni alla pelle. Questo pone le basi per un’alternativa salutare.

Gli anni dopo hanno trovato un investitore, Michael Tulp, che dal 2016 è anche direttore generale; hanno aggiunto gli infrarossi ai loro prodotti ed è emerso che una bassa dose di luce UV-B non solo fa bene alla quantità di vitamina D, ma è anche adatta alla cura di malattie croniche della pelle. Questo viene ufficializzato nel 2010, con la fondazione dell’azienda medica affiliata Dermasun Medical.

Adesso

E adesso…

Si è avverato un sogno. Sunshower va bene. E non è un caso. Farsi la doccia è diventato un’esperienza di benessere. Inoltre, sempre più persone vedono l’importanza degli effetti positivi della luce solare sicura.

Anche se Sunshower va a gonfie vele, Merijn, Oscar e Michael non riposano sugli allori. Ci sono moltissimi nuovi sogni da realizzare. Non vogliono solo essere i primi in Olanda e nel Benelux, ma il progetto è conquistare anche la Germania, la Scandinavia e il resto del mondo. Inoltre, loro pensano che uno non sia mai troppo vecchio per imparare e quindi continuano a sviluppare i loro prodotti.

‘Happy people’, è lo scopo di Sunshower. Un sorriso sul volto di fornitori e clienti, ma anche della squadra, composta da 45 collaboratori entusiasti. E in effetti, sembrano proprio esserci riusciti. Verso l’ora di pranzo, nella cucina dell’ufficio c’è un gruppetto di persone allegre. Ogni tanto qualcuno prepara da mangiare, altre volte vengono serviti panini con i wurstel o toast, oppure uova al tegamino. E naturalmente, anche le feste aziendali sono un appuntamento fisso, qualche volta su una barca che percorre i canali di Amsterdam.

Innovativo e stimolante

Continuare a svilupparsi, pensare fuori dagli schemi e stabilire la propria rotta, anche se significa remare controcorrente, è quello che facciamo.

Team

Sunshower team

Cilian Troisfontaine
Accountmanager
Gerben Bolten
Accountmanager
Janneke van Gelderen
Accountmanager
Michael Tulp
CEO
Oscar Meijer
Sales directeur
Merijn Wegdam
Technisch directeur
Gert Pullen
Sales Manager
Lian van Rooijen
Customer Support
Cheyenne FaSiOen
Customer Support
Minne Lentz
People & Culture manager
Jet Vonck
Marketing & Communicatie
Brigitte Boits
Communicatiemanager
Olivier Evers
IT & Digital Manager
Jesse de Jong
Product Engineer
Ruud Wisman
Controller
Elmer Seen
Process engineer
Wiebe Koehler
R&D
Linda de Die
R&D
Daan Gerritsen
R&D
Karel Meijer
R&D
Lars Bobrink
Area Manager Germany
Stan van Herpen
Servive monteur
Ronald Smit
Service monteur
Michael Takacs
Service monteur
Mercen Pawirosoerono
Service monteur
Coen Posthuma
Productieleider
Henk
Productiemedewerker
Jorine Nelissen
Dermasun
Lieke Mouthaan
Dermasun
Join Us
Stagiair Industrieel Product Ontwerpen
Join us
Accountmanager Regio Noord/Oost NL

Cookies

Cookies

Cookies